skip to Main Content
Logo ANGA

ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI – NOVITA’ IMPORTANTI

 

Vi segnaliamo che l’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali nelle ultime settimane ha emanato alcune delibere e circolari che introducono importanti novità, che andiamo ad approfondire di seguito, influenti sull’operatività delle aziende iscritte.

 

ISCRIZIONI SEMPLIFICATE PER TRASPORTO DI RIFIUTI METALLICI DESTINATI A SPECIFICHE ATTIVITÀ DI RECUPERO

Con l’emanazione della Deliberazione n. 4 del 03/06/2021 viene istituito il registro al quale potranno iscriversi in modalità semplificata le aziende italiane ed estere che effettuano attività di raccolta e trasporto di rifiuti costituiti da materiali metallici destinati a specifiche attività di recupero.

Con la deliberazione, oltre alla definizione dei requisiti da dimostrare per richiedere l’iscrizione, vengono anche dettagliati i rifiuti (Codici CER) autorizzabili alle operazioni di raccolta e trasporto e le operazioni di recupero alle quali possono essere destinati (R4, R11, R12 ed R13).

Il nostro studio resta a Vostra disposizione per qualsiasi approfondimento in merito.

 

NOVITÀ PER I RESPONSABILI TECNICI

Nelle ultime settimane l’Albo Gestori Ambientali ha emanato diversi provvedimenti normativi destinati ai Responsabili Tecnici apportando significative rispetto al regime attualmente vigente.

 

Per prima vi segnaliamo la Deliberazione n. 3 del 03/06/2021 con la quale sono state istituite delle sessioni straordinarie di verifica per i Responsabili Tecnici che si terranno entro la fine dell’anno 2021 secondo le modalità definite dal regolamento vigente.

A titolo informativo vi segnaliamo che la Sezione Lombardia ha fissato due verifiche per i giorni 25/10/2021 e 13/12/2021. I termini per presentare le iscrizioni a dette prove scadranno rispettivamente il 15/09/2021 ed il 03/11/2021. In caso foste interessati a sostenere l’esame, vi ricordiamo che il nostro studio è a vostra disposizione per gestire la presentazione delle domande di iscrizione. Vi invitiamo a contattarci per tutti gli approfondimenti del caso.

 

Con Deliberazione n. 6 del 13/07/2021 è stata inoltre disciplinata la pubblicazione delle informazioni relative ai Responsabili Tecnici in carica ed ai soggetti idonei a rivestire l’incarico sul portale dell’Albo Gestori Ambientali.

E’ fatto obbligo a tutti i soggetti nominati o idonei ad essere nominati Responsabili Tecnici di comunicare all’Albo Gestori Ambientali entro la scadenza del regime transitorio attualmente vigente le informazioni relative ai dati di contatto ed alle aree geografiche in cui operano o intendono operare. In sede di comunicazione dei dati gli interessati potranno scegliere se rendere visibili e consultabili dette informazioni tramite il portale dell’Albo Gestori Ambientali oppure no.

 

In materia di Responsabili Tecnici vi segnaliamo infine la pubblicazione della Deliberazione n. 9 del 28/07/2021 con la quale vengono ridefinite le date relative al regime transitorio che era stato temporaneamente sospeso a causa dell’emergenza sanitaria.

Nel dettaglio è stato stabilito che i Responsabili Tecnici nominati alla data del 16/10/2017 (data di entrata in vigore del nuovo regolamento) potranno continuare la propria attività fino al 16 ottobre 2023. Gli stessi potranno sostenere le verifiche di aggiornamento a partire dal 1 gennaio 2022.

Vista la riattivazione delle sessioni di esame, il nostro Studio si sta organizzando per attivare una proposta formativa per la preparazione dei candidati che dovranno sostenere l’esame. Nelle prossime settimane vi informeremo su tutti i dettagli dei corsi che organizzeremo.

 

ADEGUAMENTO ISCRIZIONI IN CAT. 4 E CAT. 2bis PER TRASPORTO DEI RIFIUTI URBANI SECONDO LA NUOVA DEFINIZIONE INTRODOTTA

Con la Deliberazione n. 7 del 28/07/2021 l’Albo Gestori Ambientali ha fissato le regole per l’adeguamento delle iscrizioni per il trasporto di rifiuti in relazione alla nuova definizione di “rifiuti urbani” introdotta dal D. Lgs. 116/2020.
Le imprese iscritte nella Categoria 4 (trasporto di rifiuti speciali non pericolosi), possono trasportare i rifiuti elencati nell’allegato L-quater e prodotti dalle attività riportate nell’allegato L-quinquies del D.Lgs. 152/2006  solo se prodotti da utenze non domestica e gestiti al di fuori del servizio pubblico.
I soggetti iscritti nella Categoria 2bis (trasporto dei propri rifiuti – conto proprio) possono trasportare i rifiuti elencati nell’allegato L-quater solo se derivanti dalla propria attività, inclusa tra quelle indicate nell’allegato L-quinquies, ai fini del conferimento al servizio pubblico, oppure gestiti al di fuori del servizio pubblico.
Dal 1 settembre sarà possibile procedere all’adeguamento delle iscrizioni all’Albo Gestori Ambientali con apposita istanza telematica riguardante i Codici CER riportati nell’allegato L-quater introdotto con il D.Lgs. 116/2020.

Come sempre il nostro Studio è a Vostra completa disposizione per qualsiasi approfondimento.

GLOBAL SERVICE, società di Varese, specializzata in consulenza ambientale

Back To Top
Cerca