skip to Main Content
Emergenza Covid 19: Disposizioni Urgenti In Materia Di Gestione Dei Rifiuti In Lombardia

Emergenza Covid 19: ordinanza Regione Lombardia disposizioni urgenti in materia di gestione dei rifiuti

Al fine di gestire le conseguenze di natura ambientale derivanti dall’emergenza epidemiologica in corso, con l’Ordinanza n. 520 del 01/04/2020 la Regione Lombardia ha definito alcune forme straordinarie, temporanee e speciali di gestione dei rifiuti in deroga alle disposizioni vigenti.

Sul bottone riportato in fondo è possibile scaricare l’intera Ordinanza.

Nel dettaglio, il Decreto Regionale introduce nuove modalità operative per la gestione dei rifiuti che saranno valide fino al 30 giorno successivo alla cessazione dell’emergenza.

Di seguito riportiamo il dettaglio delle novità introdotte:

  • Definizione dei criteri di classificazione e gestione dei rifiuti domestici, compresi i Dispositivi di Protezione Individuale (guanti, mascherine, ecc.), anche se prodotti da soggetti positivi al tampone;
  • Destinazione prioritaria verso la distruzione dei rifiuti di cui al punto precedente e relative deroghe per gli impianti di incenerimento;
  • Modalità operative per gli addetti al servizio di Spazzamento Meccanizzato;
  • Limitazione operatività per i Centri di Raccolta e per i Centri del Riutilizzo comunali;
  • Modalità di gestione interna dei rifiuti per impianti autorizzati a gestire il Codice CER 20.03.01 (Rifiuti urbani non differenziati);
  • Aumento del 10% delle potenzialità operative degli impianti autorizzati alle attività di recupero o di smaltimento di rifiuti, previa apposita comunicazione e verifica delle condizioni di sicurezza;
  • Deroga in merito alle tempistiche limite per il completamento delle operazioni di recupero/smaltimento di rifiuti svolte negli impianti autorizzati;
  • Aumento del 20% della capacità di stoccaggio di rifiuti presso impianti autorizzati per tale operazione, previa apposita comunicazione e verifica delle condizioni di sicurezza;
  • Deroga per quanto riguarda i quantitativi e le tempistiche di deposito dei rifiuti presso i siti di produzione degli stessi (Deposito Temporaneo);
  • Deroga per le tempistiche dei Piani di Utilizzo per la gestione delle terre e rocce da scavo non qualificate rifiuti (c.d. Piano Scavi), previa apposita comunicazione;
  • Deroga per le tempistiche per le campagne di recupero rifiuti effettuate con impianti mobili.

Il nostro Studio è operativo in modalità di smart working, pertanto restiamo a Vostra disposizione per lo svolgimento degli adempimenti connessi alle eventuali deroghe delle quali vorrete usufruire.

Per qualsiasi esigenza vi chiediamo di contattarci al numero 333/4872750, oppure inviandoci una mail all’indirizzo info@globalvarese.com.

GLOBAL SERVICE SAS

Back To Top
×Close search
Cerca