skip to Main Content
Emergenza Covid 19: Proroghe Adempimenti Ambientali E Cisterne Gasolio

Emergenza Covid 19: proroghe adempimenti ambientali e cisterne gasolio

Vi informiamo che con il Decreto “Cura Italia”; del 18 Marzo scorso emesso in relazione all’attuale stato emergenziale, sono state prorogate al 30 Giugno 2020 le scadenze per i seguenti adempimenti ambientali:

  • Presentazione della Dichiarazione M.U.D. (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) per l’anno 2020, riferito ai rifiuti gestiti nell’anno 2019;
  • Versamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali;
  • Presentazione al Centro di Coordinamento RAEE della comunicazione in merito alle quantità di rifiuti trattati da parte dei titolari degli impianti di recupero/smaltimento dei RAEE.

Al momento non sono state previste proroghe delle scadenze per quanto riguarda le comunicazioni da effettuare attraverso l’Applicativo WEB O.R.SO., pertanto al momento risultano confermate le scadenze del 31 Marzo per quanto riguarda i dati dell’ultimo trimestre dell’anno 2019 e del 30 Aprile per la Scheda Annuale.
Appena avremo novità in merito sarà nostra cura avvisarvi tempestivamente.

Il nostro Studio resta comunque a Vostra disposizione in modalità di smart working per lo svolgimento degli adempimenti previsti, pertanto invitiamo tutte le aziende interessate a contattarci per poter organizzare le attività collegate.

Proroga adeguamento fiscale per cisterne gasolio

Vi informiamo che a seguito dell’emanazione del Decreto “Cura Italia”; del 18 Marzo scorso emesso in relazione all’attuale stato emergenziale, l’Agenzia delle Dogane con Nota del 18 Marzo 2020 ha prorogato i termini per l’adeguamento ai nuovi adempimenti fiscali ed operativi per i gestori di depositi di
prodotti energetici (cisterne di gasolio).

L’obbligo di denuncia del deposito o del distributore (licenza fiscale) e di contabilizzazione dei prodotti energetici in un apposito registro di carico e scarico per i soggetti gestori di depositi per uso privato, agricolo ed industriale di capacità superiore a 10 metri cubi  e per i soggetti gestori di apparecchi di distribuzione automatica di carburanti (distributori) per usi privati, agricoli ed industriali, collegati a serbatoi la cui capacità globale supera i 5 metri cubi decorrerà dal 30 Giugno 2020.

Il nostro Studio resta comunque a Vostra disposizione in modalità di smart working per curare la predisposizione degli adempimenti previsti.

Per qualsiasi esigenza vi chiediamo di contattarci al numero 333/4872750, oppure inviandoci una mail all’indirizzo info@globalvarese.com.

GLOBAL SERVICE SAS

Back To Top
×Close search
Cerca